NUOVA MTB DROP BAR DI CASA SURLY
Ghost Grappler

Torna a Blog

NUOVA MTB DROP BAR DI CASA SURLY
Ghost Grappler

Surly Ghost Grappler, la nuova MTB drop bar di casa Surly

Noi appassionati di offroad abbiamo sudato per decenni cercando di trovare modi creativi per piazzare dei drop bar sulle bici da trail. Così in casa Surly hanno progettato Ghost Grappler per soddisfare quel nostro feticismo con un po’ più di professionalità. Progettata prima di tutto per offrire una posizione stabile e confortevole sul manubrio, le sue geometrie pronte per il trail offrono una guida spensierata e aggressiva su terreni misti.

Predisposta per gomme grasse e riempita di una serie innumerevole di fori per equipaggiamento bikepacking, la Ghost Grappler si presta particolarmente al trasporto di provviste e attrezzatura notturna e ci permetterà di viaggiare per strade gravel e sentieri per un’esperienza extrasensoriale. Non c’è niente di cui aver paura. Forse.

Perno passante Gnot-Boost di Surly per mozzi da 142 o Boost 148 mm, predisposizione al reggisella telescopico, forcellini per single speed o dinamo al mozzo, una miriade di occhielli per cage, portaborraccia e borse bikepacking di ogni sorta, predisposta per ruote da 27,5 x 2,8″ o 29 x 2,2″ (con o senza parafanghi).

In tanti si aspettavano un telaio molto simile alla Fargo, in realtà le differenze sono notevoli: avantreno lungo, stack alto, montaggio di serie con ruote 27,5” e reggisella telescopico.

Il risultato è una bici divertente concepita per i trail di qualche giorno, per il bikepacking cattivo, per il gravel MTB.

Nella giungla delle definizioni possibili, noi ci stiamo divertendo a capirla e interpretarla. Surly la definisce una bici da Trail con Drop Bar che dà il suo meglio nel doubletrack e nei viaggi in fuoristrada.

Qui in negozio siamo ai primi montaggi, ma già abbiamo la percezione che quei maledetti del Minnesota l’abbiano indovinata ancora, aggiungendo un’altra freccia in acciaio al loro ricco arco di bici off-road concepite per l’avventura.

 

Condividi questo post

Torna a Blog