SALSA WARBIRD: Mullet XX1

Torna a Blog

SALSA WARBIRD: Mullet XX1

La Salsa Warbird è la Gravel Race del brand americano con più di 10 anni di storia. Ottimizzata lungo le sterminate sterrate americane durante le gare come la Dirty Kanza, è giunta alla quinta versione con caratteristiche davvero interessanti. Prima di tutto la Warbird vanta uno spazio per ruote fino a 700x45mm o 650bx2.0″; secondariamente il comfort e la stabilità del modello sono stati migliorati rispetto al passato grazie al sistema a doppia balestra al posteriore, che ci permette di pedalare lunghe ore in sella trasformando di fatto questa gravel racer in un valido mezzo da bikepacking veloce.

Il nostro montaggio Salsa Warbird

In questo nostro allestimento abbiamo pensato la Salsa Wardbird per essere rapida sul piano, ma anche capace di affrontare le salite più dure sfruttando il Mullet di Sram ovvero far interagire leve da corsa con cambio e cassetta da mountain bike.  La trasmissione montata è 1×12 con comandi Rival, il cambio è quello elettronico XX1, la cassetta è la rainbow 10-50 e la guarnitura scelta è la Rival con corona 42t Garbaruk Aero.

Al fianco di una trasmissione cosi capace in salita non poteva mancare un impianto frenante di livello per poter affrontare anche le discese più ripide e ostiche.

Come spesso accade quando usiamo Leve Sram, abbiamo installato dischi flottanti e pinze Hope RX4 a 4 pistoni, upgrade molto performante consigliato a chi fa un utilizzo gravel della Salsa Warbird, ma che si ritrova spesso anche su terreni e pendenze da mountain bike e vive in zone montane o pedemontane dove si incontrano spesso salite e discese sopra il 15%.

Questa miglioria all’impianto frenante è stata scelta perché i sistemi Sram Road idraulici risultano spesso sotto dimensionati a certe tipologie di fondo e pendii, essendo pensati prevalentemente per uso stradale.

Ruote, copertoni e manubrio

Le ruote montate sono Damil Allroad 40, con canale interno da 21mm, altezza del cerchio da 40mm e 28 raggi. Come avrai già notato, abbiamo preferito mantenere i mozzi neri prediligendo i nipple di colore viola per non eccedere con la presenza della colorazione anodizzata.

I copertoni sono Panaracer Gravel King 38mm special edition mentre le valvole tubeless Peaty’s da 60mm.

Come spesso succede nei montaggi di bici gravel votate all’avventura, per quanto riguarda il manubrio abbiamo scelto Salsa Cowchipper da 44cm accompagnato dal nastro Ritchey Gazos, stem e reggisella Thomson e sella Brooks C17 Carved.

Come per tutto il montaggio della Salsa Warbird, anche per i pedali abbiamo scelto il meglio come estetica e peso affidandoci ancora una volta a Hope con gli Union RC Race purple, che ci hanno consentito di mantenere il peso della bici intorno ai 9 kg.

Qualche informazione in più sul Mullet

Un approfondimento a parte merita il Mullet : fino a poco tempo fa mischiare leve strada con cambi e cassette da mountain bike non era contemplato negli standard dei maggiori produttori di componenti. Bisognava ricorrere a qualche accrocchio per far funzionare le cose. Oggi, con l’avvento dei gruppi elettronici e l’affermarsi del Gravel, Sram rende possibile l’utilizzo consentendo di abbinare alle nostre leve per manubrio drop trasmissioni da MTB e, si vocifera nei salotti del mondo bici, che anche Shimano sia a buon punto per la felicità degli amanti del Gravel Gravity o di tutti quelli che sentono la propria bici sottodimensionata come rapporti.

Ricordiamo che abbiamo soluzioni per ampliare le rapportature anche con trasmissione a 11v con cambio meccanico, con le gabbie Garbaruk o con sistemi Ratio Tecnology.

Ogni bicicletta custom è una storia a sè: per noi è stato il primo approccio coi Mullet Sram e con corone aero. Non è stato facile calibrare la linea catena e rendere il tutto compatibile.

Ci piace avere la libertà di giocare coi colori: ogni scelta è concordata e discussa col futuro proprietario e talvolta possono servire mesi per assemblare un prodotto del genere. Quando abbiamo a che fare con i telai Salsa, come in questo caso la Salsa Warbird, si percepisce la personalità e lo stile di chi certi pensieri li ha fatti prima di altri.

Gravel since the beginning.

Dai un’occhiata alle altre bici della categoria delle gravel performance e alle nostre bici customizzate

Torna a Blog
×